corsi

Tags

Networker e Startupper: la scuola di business che servirebbe a tutti.

Quando cominciai io, 25 anni fa, la parola “Start Up” non si conosceva ancora. Si parlava piuttosto di aprire una Partita Iva, diventare imprenditore, affacciarsi per la prima volta al mondo dell’impresa. Oggi invece è entrata con forza nel nostro linguaggio anche la parola “startupper”, a indicare qualcuno che si lancia ed esordisce con un progetto ambizioso, che avvia e inizia un’attività autonoma d’impresa.

Tags

Il Network Marketing: a chi suggerirlo?

… Ovviamente gliene avrei potuti suggerire cento diversi, ma quello che mi sono sinceramente sentito di consigliargli è di fare un’esperienza di Network Marketing, perché ritengo sia la palestra formativa più potente che ci sia per imparare skill fondamentali come l’auto-organizzazione, lavorare per obiettivi, imparare – appunto – a vendere e a vendersi, al di là dei prodotti o dei servizi distribuiti dall’azienda di cui fai o farai parte, e fare in modo che le persone vogliano lavorare insieme a te…

Tags

Effetti psicologici di azioni non etiche.

Farsi capire significa anche saper utilizzare le parole giuste affinché l’altra persona abbia meno dubbi possibile su ciò che vogliamo comunicargli.
Ecco allora una lista delle parole che sono da maneggiare con cura, visto che spesso cambiano il significato di ciò che vogliamo in realtà dire.

Tags

Il Network e i giovani. “Oddio! Mio figlio è entrato in una setta?!” – Gianluca Spadoni

Il Network non è soltanto un’attività lavorativa, ma una vera e propria scuola di vita, perché si imparano le regole, ci si allena a lavorare in squadra, si allenano le competenze relazionali e comportamentali e tutto ciò che ci avvantaggia nelle interazioni umane.
Poi è una scuola d’impresa grazie alla quale ragazzi giovanissimi imparano la differenza tra lavoro dipendente e lavoro autonomo e cominciano a pensare e ad agire in modo imprenditoriale.

Tags

It’s your company! È la tua ditta! Ecco il concetto centrale del Network Marketing

Aprire il codice in un’attività di Network Marketing equivale ad aprire la tua azienda!
È bellissimo sentirsi parte di un gruppo che cresce come collettività, ma nel momento in cui diventi titolare della tua attività, ciò che conta è ciò che succede “da te in giù” nella rete; ovvero dovrai monitorare “le tue persone”, quanto crescono loro, che risultati ottengono (e aggiustare il tiro, se serve), quali attività sgorgano, in quale maniera fiorisce la tua rete, la tua ditta.

Tags

Guida in Ecologia Evolutiva: l’identikit della professione che ti permette di tornare alla natura.

Ogni giorno nascono nuove figure professionali, per soddisfare esigenze dettate dalla tecnologia, da nuovi costumi. Tra le professioni del futuro ve ne presentiamo una che nasce per rispondere in maniera proattiva a una vera e propria crisi epocale, tornando alle origini con tutta la difficoltà delle soluzioni semplici. Ecco perché l’ecologia evolutiva è vincente!

Tags

È tardi… è tardi… Da bianconiglio a leader, con la corretta gestione di tempo e priorità.

Si può fare con un’ottima gestione del tempo. Nei miei corsi per manager, gli  incontri sulla leadership partono proprio dal tema della gestione del tempo. Perché la gestione del tempo è una delle necessità del leader. In realtà non è tanto una questione di  gestione del tempo, ma di spazio da dedicare alle cose. Imparando a incastrare in maniera corretta gli spazi per le cose che si devono fare, si possono gestire i mille impegni che un leader ha. Per esempio oltre ad  avere 1, 2, 4, 5, 6 aziende (il numero varia a seconda di cessioni e acquisizioni), ho scritto 9 libri, sono  consulente, mental coach, formatore. Cosa mi permette di fare tante cose? Una buona gestione del tempo,  che ti permette di fare più cose, ottimizzando gli incastri. Altro elemento importante in assoluto è la delega. Il leader che non sa delegare, ha un bellissimo o bruttissimo problema. Il leader deve imparare a delegare. Che è diverso da quello che in Romagna chiamiamo Sbolognare. Delegare è un qualcosa che si fa con  metodo

Tags

Gli ultimi 3 motivi dei preconcetti sul Network Marketing.

Con questo articolo concludo la carrellata di motivi per i quali il Network Marketing e i networker sono ancora visti con il fumo negli occhi.

– Il quinto motivo riprende il discorso che facevo nell’articolo precedente, ovvero la confusione tra gli aggettivi “Semplice e Facile”.
Il Network è un’attività ‘semplice’ poiché prevede una lunga serie di vantaggi e agevolazioni rispetto a un’attività imprenditoriale tradizionale, ma sfido chiunque a dimostrare che sia ‘facile’!
Si tratta, appunto, di fare impresa e per definizione non può essere facile: non ci sono investimenti in capitali ma occorre investire tempo, competenze, dedizione, impegno.