Sgridare con efficacia: Radio Evolution Forum intervista Christian Pagliarani.

Ti trovi in:/, News, sales force/Sgridare con efficacia: Radio Evolution Forum intervista Christian Pagliarani.

Sgridare con efficacia: Radio Evolution Forum intervista Christian Pagliarani.

2021-05-26T17:51:06+02:00

 

Bentornati sulla rubrica Radio Evolution Forum!

Oggi siamo in compagnia del nostro esperto in Leadership per la piccola e media impresa, nonché trainer della nostra Business School “Sales Force”: Christian Pagliarani, che ci racconta il metodo migliore per “rimproverare” nella maniera più funzionale.

 

Sara Serafini: “Abbiamo dunque capito che esiste un modo “corretto” per rimproverare un collaboratore… ti va di spiegarcelo?”

 

Christian Pagliarani: “Certo, in effetti è una domanda che mi pongono spesso!

Si tratta di un tema importante sia quando parliamo di business, sia per quanto riguarda le relazioni interpersonali (anche all’interno della famiglia, ad esempio!).

La risposta è sì, certo che esiste un modo “giusto” per rimproverare!

E “rimproverare” è uno dei compiti che un leader deve saper svolgere!

Accade spesso che un leader troppo “benevolo” non si misura con questo compito.

Nella Leadership è molto importante l’equilibrio: se sei troppo “buono”, non funzioni come leader, se sei troppo “cattivo”, neanche.

Il tema è sapere COME gestire le due situazioni.

 

Per rimproverare, la prima cosa che devi imparare a fare è fornire un feedback strutturato: devi essere specifico/a.

Mi spiego con un esempio:  “Questa mattina alle 10:30 quando ci siamo incontrati e hai fatto quell’urlo…”

Essere specifici rappresenta il primo step di un feedback ben fornito.

 

Il secondo step riguarda il comportamento della persona, e un suggerimento che mi sento di darti è proprio quello di iniziare a fornire il feedback con le parole “Il tuo comportamento…”, questo perché il feedback che forniamo deve necessariamente riferirsi alle azioni della persona, mai alla sua identità! Altrimenti rischiamo di offendere tremendamente l’essere umano che abbiamo di fronte, dicendo frasi, ad esempio, come “Sei sempre il solito…”.

 

Qui parliamo di business, ma pensiamo anche in una relazione quanta attenzione dovremmo fare alla comunicazione…

Il terzo step è quello di dirgli/le come quel comportamento ti ha fatto sentire.

“Es: il tuo comportamento di stamattina, quando hai urlato, mi ha fatto arrabbiare!”.

 

Il quarto step, che chiude il feedback, prevede il nuovo accordo, ovvero devi dirgli/le cosa vuoi che accada la prossima volta e accordarti con lui/lei affinché questo si verifichi.

 

Tutto questo lo facciamo per evitare che lo spiacevole episodio si ripeta.

 

Ecco un modo costruttivo di sgridare qualcuno, un compito che il Leader deve assolutamente saper svolgere, con questa sequenza possibilmente, senza offendere la persona!”

 

Grazie per questo utile strumento, Christian, alla prossima puntata di Radio Evolution Forum!