La più grande soddisfazione di Max Damioli al termine dell’evento tenutosi il 24 febbraio? “Vedere entrare le persone in aula con uno sguardo, ed uscire con occhi diversi”.

Il suo gusto di gelato preferito è la crema al croccantino e proprio non sopporta la violenza. Se gli si chiedesse mare o montagna, probabilmente, risponderebbe con una sorta di par-condicio climatico-ambientale. Alla luce dei suoi trascorsi sportivi, su un aspetto della sua vita, Max Damioli non è assolutamente diplomatico e non lesina occasioni per dimostrarlo: è la profonda passione per il suo lavoro.
“Come faccio a tornare ogni volta in aula – spiega Damioli – a raccontare le stesse cose? Perché mi piace!”
Lo hanno potuto appurare e sperimentare gli oltre 150 partecipanti al suo evento sul “Linguaggio Performativo” tenutosi sabato 24 febbraio.

Max Damioli, performer coach e trainer di fama internazionale, è stato invitato infatti da Evolution Forum all’interno del percorso di formazione Sales Force 2018. Nella sala conferenze dell’hotel Corallo, coordinatori di reti commerciali, ma anche albergatori, tecnici e artigiani, arrivati dal nord est così come dalla Campania, che hanno scelto “Sales Force” per conoscere, capire, interpretare meglio il mondo economico e non solo. “Ma anche per continuare ad acquisire strumenti – spiega uno dei partecipanti – utili per affrontare diversamente la quotidianità”. A prescindere dalle motivazioni che hanno spinto ognuno dei partecipanti, il bagaglio con cui sono ripartiti è arricchito da un’esperienza prima di tutto umana, oltre che professionale. “Max Damioli ha la capacità di parlare al tuo cuore – interviene uno dei presenti – sembra riesca a dare le risposte di cui hai bisogno nel momento in cui stai pensando alla domanda.

Gianluca Spadoni – direttore scientifico e didattico dell’intero programma – è intervenuto in diretta via social dall’aula di Torino, dove stava tenendo una giornata di formazione commerciale dedicata ad una platea di oltre 400 networker, salutando e ringraziando tutti i presenti. Con la sua proverbiale energia, empatia ed esperienza commerciale diretta, prima di affermarsi come leader nella formazione, Spadoni ha sollecitato i partecipanti:

– a dare continuità periodica ai loro percorsi formativi per stare sempre al passo con i rapidi e ripetuti cambiamenti dell’economia e delle professioni di questa epoca;

– a scegliere corsi concreti e pratici, finalizzati all’effettivo miglioramento dei propri risultati professionali e personali, piuttosto che quelli teorico-astratti o genericamente motivazionali con contenuti effimeri, seppur di moda.
Ora i corsisti cominciano a mettere in pratica quanto sperimentato oggi in aula in questo primo incontro sulla comunicazione del programma Sales Force 2018, in attesa della prossima data programmata da Evolution Forum che si terrà il 24 marzo che avrà come relatore Emanuele Maria Sacchi*. La giornata si terrà a San Marino, con argomento “La scrittura e la comunicazione ipnotica”.

Sales Force, giunto alla seconda edizione, ha coinvolto, con importanti risvolti positivi di performance e risultati, oltre 1.000 partecipanti tra i professionisti di ogni campo. Questo programma unico nel suo genere e diverso in ogni edizione, nell’arco di un intero anno (da gennaio a ottobre 2018) offre la possibilità di partecipare a ben 7 appuntamenti. Oltre a Max Damioli ed Emanuele Maria Sacchi, si potrà infatti ascoltare, incontrare e lavorare con: Gianluca Spadoni, Alessandro Mora, Roberta Liguori e Christian Pagliarani, tutti trainer e specialisti di chiara fama e indiscusso valore nella formazione relativa agli ambiti strategici per l’attività di professionisti ed aziende.

2018-06-13T15:45:39+02:00