Network Marketing: 1 + 1 = 3 // Altro che “Morte tua, vita mia”!

2021-04-12T13:22:06+02:00 Aprile 12th, 2021|

Il Network Marketing infatti rappresenta una realtà operativa e organizzativa in cui non esiste competizione distruttiva… anzi! All’interno delle proprie strutture lascia spazio alla cooperazione, alla sinergia, alla collaborazione, in parte dovuto al fatto che il suo Piano Marketing prevede vantaggi economici già chiari, già ben delineati e definiti dall’inizio in modo da scongiurare equivoci, delusioni, fraintendimenti, litigi successivi e dove chiunque operi con te ha tutto l’interesse di farti crescere e guadagnare, poiché quella crescita e quel guadagno si rifletteranno poi sull’intera squadra.

I 7 motivi per cui il Network Marketing rappresenta la più grande risposta a questo momento socio-economico

2021-04-01T18:57:25+02:00 Aprile 1st, 2021|

In questa attività non esistono fattori discriminanti: non importa quanti anni hai, da che zona geografica provieni, se vivi in una metropoli o in un paesino, qual è il tuo background scolastico, qual era il tuo settore prima di affacciarti al Network, non importa se sei uomo o donna (in un Paese che ha la figura del “garante delle pari opportunità”...) o qual è la tua fede religiosa o politica. In parole povere: non conta da dove provieni, conta solo dove vuoi andare!

“…ma la mia upline non lo fa!” Sii tu la Guida che vorresti!

2021-03-26T16:20:30+01:00 Marzo 26th, 2021|

Nel Network le upline sono un vantaggio se possono esserlo, altrimenti… sei tu l’imprenditore o l’imprenditrice della tua attività, e in quanto tale fai bene a formarti, a imparare e ad applicare quegli insegnamenti nel tuo quotidiano! Sii tu il “babbo” o la “mamma” che non hai avuto. Quello su cui insisto è che ti si presenta la grande occasione di dimostrare che sai fare di meglio rispetto a lamentarti, abbandonare i collaboratori, mettere in giro pettegolezzi. E poi riflettiamo: puntare il dito, o focalizzarci su quello che ci manca… a cosa serve?

Si chiama “Net-work”. Non “Net-game”, “Net-play” o “Not-work”…

2021-03-04T12:59:09+01:00 Marzo 4th, 2021|

In Italia abbiamo un problema di fondo: ci piace molto (troppo!!!) l’idea di guadagnare senza lavorare, il “modello gratta&vinci”, per intenderci. Questa disposizione all’eccessiva comodità, cozza pesantemente con la realtà vera della nostra attività di marketer del Network…

Il network marketing è solo per i disperati? Come fare ad alzare il target.

2021-02-25T17:55:01+01:00 Febbraio 25th, 2021|

Questa è la fase, se fai network, in cui occorre pensare ad alzare il livello, in cui smettere di cercare tra i contatti solo quelli che tu pensi abbiano bisogno, ma di pensare in modo più ampio, a chi hai sempre visto come un privilegiato, uno realizzato, un professionista ben posizionato. Bisogna prendere consapevolezza del fatto che c'è stato - e c'è tuttora - un rimescolamento di carte, che è finito un set e ne sta cominciando un altro.

Il primo mostro che affronti quando cominci l’attività di Network.

2020-12-07T13:19:33+01:00 Dicembre 7th, 2020|

Vero, fare impresa rappresenta un grosso step e, a volte, può intimorire. Se arriviamo da un contesto di lavoro subordinato poi, ci sono diversi elementi a cui ci dobbiamo abituare. Uno degli elementi del fare impresa è quello di crearsi il lavoro, che è il primo compito di una guida e di un imprenditore, e uno dei primi mostri con cui ci troviamo a fare i conti si chiama “Lista Nomi”.

Networker e Startupper: la scuola di business che servirebbe a tutti.

2020-11-20T14:13:57+01:00 Novembre 20th, 2020|

Quando cominciai io, 25 anni fa, la parola “Start Up” non si conosceva ancora. Si parlava piuttosto di aprire una Partita Iva, diventare imprenditore, affacciarsi per la prima volta al mondo dell’impresa. Oggi invece è entrata con forza nel nostro linguaggio anche la parola “startupper”, a indicare qualcuno che si lancia ed esordisce con un progetto ambizioso, che avvia e inizia un’attività autonoma d’impresa.

Il Network Marketing: a chi suggerirlo?

2020-11-06T14:16:53+01:00 Novembre 6th, 2020|

... Ovviamente gliene avrei potuti suggerire cento diversi, ma quello che mi sono sinceramente sentito di consigliargli è di fare un’esperienza di Network Marketing, perché ritengo sia la palestra formativa più potente che ci sia per imparare skill fondamentali come l’auto-organizzazione, lavorare per obiettivi, imparare - appunto - a vendere e a vendersi, al di là dei prodotti o dei servizi distribuiti dall’azienda di cui fai o farai parte, e fare in modo che le persone vogliano lavorare insieme a te...