#45 – Radio Evolution Forum intervista Max Damioli “I tre maestri del Respiro”

2021-06-14T17:11:00+02:00 Giugno 14th, 2021|

esistono tre maestri di Respiro tutti i giorni intorno a noi, e li potremmo chiamare in causa per imparare a respirare meglio… perché quando respiriamo come quei tre maestri, stiamo respirando bene...

L’importanza del Respiro – Radio Evolution Forum intervista Max Damioli

2021-05-12T12:49:28+02:00 Maggio 12th, 2021|

Il Respiro non è solo molto importante, ma è l’argomento più sottovalutato sulla faccia della Terra! Più del clima, più della fame nel mondo, più dei vaccini. Una volta il mondo si divideva in Occidente, che sottovalutava il respiro, e Oriente, che non lo sottovalutava. Ormai anche in Oriente, che sta emulando molte attitudini occidentali, è diventato un argomento sottovalutato. Questo succede perché la gente non si rende conto dell’aspetto tecnico di questa affermazione: la nostra vita - tecnicamente - dura tre minuti. E ogni volta che inspiri, azzeri il timer. Basta inspirare per sopravvivere? È proprio questo il punto.

I “5 imperativi” – Radio Evolution Forum intervista Max Damioli

2021-04-15T11:30:35+02:00 Aprile 15th, 2021|

“Che cosa sono i 5 imperativi?” “Sono concetti e comportamenti che ci vengono ripetuti da tutti quelli con cui veniamo in contatto fin da appena nati quindi genitori, nonni, fratelli, sorelle, amici, amici degli amici, amici dei genitori, preti, nessuno escluso! E interferiscono potentemente con la nostra integrità: sia con quella personale, ovvero quella legata alle scelte personali e al libero arbitrio, ma anche con quella spirituale, perché prendendo per veri questi 5 imperativi, diventa davvero proibitivo e punitivo vivere.”

Radio Evolution Forum intervista Max Damioli sul Linguaggio Performativo.

2021-03-16T11:33:48+01:00 Marzo 16th, 2021|

Il Linguaggio Performativo ha due funzioni: serve al dialogo interno nel senso che, le parole che usiamo per descrivere un'esperienza, creano la realtà di quell'esperienza. Inoltre consente nel parlare in pubblico di creare contesti narrativi anche di cose (apparentemente) molto noiose che hanno come obiettivo non di spiegare, ma di far sentire: non si occupa delle spiegazioni, ma delle sensazioni...

La realtà è una scoperta o un’invenzione?

2021-02-24T13:24:46+01:00 Febbraio 24th, 2021|

Il costruttivismo afferma Non vediamo le cose per quello che sono, ma vediamo le cose per quello che siamo perché le cose nel nostro mondo esistono per come le creiamo noi. Se una cosa esistesse indipendentemente da noi, 2 persone che guardano la medesima cosa la descriverebbero entrambi uguale. Invece se facciamo descrivere per esempio una lampada da 30 persone, la descrivono tutti in maniera diversa. Perché? Perché proiettano se stessi. Quindi direi che le regole del Costruttivismo sono essenzialmente...

Energia Viva – Max Damioli

2021-04-26T11:57:00+02:00 Febbraio 3rd, 2021|

"Non sei tu a fare il viaggio, ma è il viaggio a fare te." PER DIVENTARE AUTONOMO... ISCRIVITI SUBITO > Benvenuti in Scuola Skills “Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l’ozio, l’occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali se vengono compresi e distribuiti al mondo, rimanendo nella memoria verbale e scritta dei

Sessioni OneToOne in Zoom – Max Damioli

2021-02-03T12:08:42+01:00 Febbraio 2nd, 2021|

Una sessione tutta per me! PER MIGLIORARE IN FRETTA... ISCRIVITI SUBITO > Benvenuti in Scuola Skills “Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l’ozio, l’occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali se vengono compresi e distribuiti al mondo, rimanendo nella memoria verbale e scritta dei discendenti. La Scuola è un luogo ospitale per

Palestra di respiro – Max Damioli

2021-02-15T09:50:24+01:00 Gennaio 27th, 2021|

In gruppo è molto più divertente! PER MANTENERTI IN FORMA... ISCRIVITI SUBITO > Benvenuti in Scuola Skills “Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l’ozio, l’occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali se vengono compresi e distribuiti al mondo, rimanendo nella memoria verbale e scritta dei discendenti. La Scuola è un luogo ospitale

EASYLIFE Z – corso di formazione

2021-04-07T12:25:31+02:00 Gennaio 5th, 2021|

EASY LIFE “Z”: renditi la vita più facile! PER CAMBIARE LE REGOLE DEL GIOCO... ISCRIVITI SUBITO > "Occuparmi di Facilità e di Felicità (la mia, in primo luogo!) è stata la mia principale attività negli ultimi 60 anni." "Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l'ozio, l'occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali

Il respiro – videocorso di formazione

2021-02-03T16:25:35+01:00 Dicembre 15th, 2020|

RITORNA A RESPIRARE, LIBERA IL TUO POTENZIALE! PER IMPARARE A RESPIRARE MEGLIO ... ISCRIVITI SUBITO > "Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l'ozio, l'occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali se vengono compresi e distribuiti al mondo, rimanendo nella memoria verbale e scritta dei discendenti. La Scuola è un luogo ospitale per il diverso, lo straniero, il sorprendente: