It’s your company! È la tua ditta! Ecco il concetto centrale del Network Marketing

2020-10-23T13:19:43+02:00 Ottobre 23rd, 2020|

Aprire il codice in un’attività di Network Marketing equivale ad aprire la tua azienda! È bellissimo sentirsi parte di un gruppo che cresce come collettività, ma nel momento in cui diventi titolare della tua attività, ciò che conta è ciò che succede “da te in giù” nella rete; ovvero dovrai monitorare “le tue persone”, quanto crescono loro, che risultati ottengono (e aggiustare il tiro, se serve), quali attività sgorgano, in quale maniera fiorisce la tua rete, la tua ditta.

Dove vai se la leadership personale non ce l’hai?

2020-10-22T10:29:22+02:00 Ottobre 20th, 2020|

...al termine leadership associamo il suo significato che è fondamentalmente: capacità di guidare. Torniamo quindi, seguendo un “presunto” filo logico, alla domanda precedente “a cosa serve un leader di una persona sola?” Ed ecco che la logica ci viene in soccorso per darci la risposta: come può essere leader di qualcun altro chi non è in grado di essere coerente, consapevole e padrone di sé stesso? Ecco che la leadership non ha più solo una connotazione pubblica, ma soprattutto e prima di tutto privata. Cos’è la leadership personale, come la si impara, la si allena e perché serve, con particolare riferimento al mondo del lavoro?

Dropshipping, la scelta imprenditoriale del commerciante del terzo millennio.

2020-10-15T09:56:23+02:00 Ottobre 15th, 2020|

Cos'è il dropshipping? Chi è il dropshipper? Scopri insieme a noi i fondamentali di questo modello imprenditoriale, che vedremo essere basato su collaborazione ed etica del lavoro, per capire se può essere l’attività che stai cercando. La tecnologia digitale e gli ultimi eventi hanno cambiato e continuano a cambiare le nostre abitudini di acquisto, con il commercio online che si ritaglia sempre più ampie fasce del mercato. In questo nuovo panorama economico stanno quindi nascendo nuove forme d’impresa e le relative figure imprenditoriali e professionali. Tra queste troviamo il dropshipping...

Il mondo del lavoro è in evoluzione: ecco perché servono le soft skills.

2020-10-13T13:16:33+02:00 Ottobre 13th, 2020|

Perché le soft skills sono la risposta più intelligente al cambiamento in atto del mondo del lavoro? Come geniali quanto risoluti Jack Sparrow per orientarci in questo oceano ancora da esplorare, non abbiamo più bisogno solo di una bussola che indichi il nord, ma di una bussola che ci indichi la direzione giusta per andare dove dobbiamo andare.

Pensieri bui? Ecco tre domande che ti possono aiutare a cambiare velocemente stato. Parola di Gianluca Spadoni!

2020-10-12T17:59:40+02:00 Ottobre 12th, 2020|

Ti capitano quelle mattine in cui ti trascini fuori dalle coperte e capisci subito che la giornata sta prendendo una brutta piega? Oppure quei messaggi che, appena ricevuti, hanno il potere di peggiorare considerevolmente l’umore che hai? O quegli incontri con persone che ti succhiano via energia vitale e ti lasciano più spento a immaginare scenari non proprio rosei e positivi…?

Gli ultimi 3 motivi dei preconcetti sul Network Marketing.

2020-10-12T16:52:33+02:00 Ottobre 12th, 2020|

Con questo articolo concludo la carrellata di motivi per i quali il Network Marketing e i networker sono ancora visti con il fumo negli occhi. - Il quinto motivo riprende il discorso che facevo nell’articolo precedente, ovvero la confusione tra gli aggettivi “Semplice e Facile”. Il Network è un’attività ‘semplice’ poiché prevede una lunga serie di vantaggi e agevolazioni rispetto a un’attività imprenditoriale tradizionale, ma sfido chiunque a dimostrare che sia ‘facile’! Si tratta, appunto, di fare impresa e per definizione non può essere facile: non ci sono investimenti in capitali ma occorre investire tempo, competenze, dedizione, impegno.

I motivi dei preconcetti sul Network Marketing. Perché il Network e i networker si scontrano spesso con la diffidenza e la ritrosia delle persone?

2020-10-12T16:57:02+02:00 Ottobre 9th, 2020|

Una caratteristica del Network Marketing è il fatto che chiunque può cimentarsi in questa splendida attività, tuttavia si tratta di una professione nuova per chi la intraprende, e la lacuna in termini di “conoscenze tecniche” è evidente quando i nuovi operatori si lanciano nei loro primi colloqui. Questa mancanza viene chiaramente percepita da chi ascolta e crea quella sorta di diffidenza con cui poi i networker devono fare i conti.

Startupper: quali competenze servono per avere successo?

2020-10-07T10:56:56+02:00 Ottobre 7th, 2020|

Lo startupper a differenza dell’imprenditore “tradizionale” che ha l’obiettivo di avviare un’impresa che mantenga profitti e cresca a lungo nel tempo, cerca una strategia che porti la sua azienda ad aumentare i profitti nel più breve tempo possibile, e sviluppa un business scalabile e replicabile in ogni condizione e parte del mondo, con al fine di cedere in breve tempo l’attività per svilupparne poi una nuova.

L’agenda, la tua migliore alleata. Trucchi e suggerimenti per organizzarla efficacemente.

2020-09-18T16:19:20+02:00 Settembre 18th, 2020|

Che sia rilegata in pelle o su cloud, che la consulti sfogliando le pagine o scrollando lo schermo del tuo smartphone, l’agenda è lo strumento essenziale per gestire al meglio impegni, scadenze, obiettivi, la vita lavorativa e privata. Proprio per dare ad ogni attività il giusto peso e lo spazio adeguato, per non trovarsi in affanno o perdere tranquillità e occasioni, è importante trovare il metodo che permette di rendere la propria agenda efficiente, funzionale ed efficace. 

I motivi dei preconcetti sul network marketing. Perché il Network e i networker si scontrano spesso con la diffidenza e la ritrosia delle persone?

2020-09-18T16:20:59+02:00 Settembre 18th, 2020|

il primo motivo per cui il Network e il networker vengono ancora visti con il fumo negli occhi si basa su due parole: la VENDITA e l’ILLUSIONE. Mi spiego meglio: se diventiamo bravi a vendere, ma contemporaneamente non diventiamo altrettanto bravi a gestire le persone, a farle crescere, a far sì che si impegnino per raggiungere i propri obiettiivi, succede che quell’idea - o meglio: quella visione che abbiamo venduto loro - si trasformi rapidamente in illusione e poi, inevitabilmente, in delusione.