Guida in Ecologia Evolutiva: l’identikit della professione che ti permette di tornare alla natura.

2020-10-22T10:00:34+02:00 Ottobre 22nd, 2020|

Ogni giorno nascono nuove figure professionali, per soddisfare esigenze dettate dalla tecnologia, da nuovi costumi. Tra le professioni del futuro ve ne presentiamo una che nasce per rispondere in maniera proattiva a una vera e propria crisi epocale, tornando alle origini con tutta la difficoltà delle soluzioni semplici. Ecco perché l’ecologia evolutiva è vincente!

Il verde in città – Giulia Terlicher esperta in Forest Coaching ci racconta…

2020-08-27T09:22:04+02:00 Agosto 27th, 2020|

I dati sono questi: il 55% della popolazione mondiale vive in città, cioè 4,2 miliardi di persone non hanno uno spazio verde privato, bensì si devono affidare ai giardini pubblici, ai parchi e alle gite fuori porta per stare in ambiente naturale. Questo dato è destinato a salire, l’Onu prevede che entro il 2050 saranno i 2/3 della popolazione mondiale a vivere in città, cioè il 68%. Considerando l’importanza per la gente di stare a contatto con la natura per la propria salute psico-fisiologica, le città dovranno essere ripensate.

La libertà di vivere in armonia con noi stesse e con la natura

2020-08-10T10:57:46+02:00 Agosto 6th, 2020|

LA LIBERTÀ DI VIVERE IN ARMONIA CON NOI STESSE E CON LA NATURA Giulia raccontata sua educazione green e l’amore per il bosco trasformato nel mestiere di forest-coach LA MIA SCUOLA È NEL BOSCO. QUI FACCIO ANCHE FOREST THERAPY Ho 30 anni e le scrivo perché leggo da qualche mese Natural Style. La ringrazio per il lavoro che fate e voglio raccontarle la mia storia. Sono insegnante alla scuola primaria, pedagogista del bosco e forest therapy guide.

“Sono una Pedagogista del Bosco” – Giulia Terlicher si presenta alla rivista Donna Moderna

2020-07-02T15:54:46+02:00 Giugno 30th, 2020|

Sono insegnante alla scuola dell’infanzia e primaria, pedagogista del bosco, guida di esperienze di forest bathing e forest therapy. Sono cresciuta a Tarvisio, località turistica di confine tra Italia, Austria e Slovenia, immersa nella foresta più grande d’Italia. Mamma pedagogista del bosco e papà carabiniere forestale mi hanno trasmesso tutto ciò che c’è da sapere in termini naturalistici ed educativi. I benefici che la natura porta alle persone sono riconosciuti dai ricercatori dell’università di Udine e della clinica universitaria dell’ospedale Santa Maria della Misericordia.

Una lettera per la rivista settimanale ELLE

2020-05-26T09:58:27+02:00 Maggio 26th, 2020|

Giulia Terlicher, la nostra trainer esperta in Ecologia Evolutiva Vincente, decide di scrivere alla rivista settimanale Elle, uscita n. 20-21 di giugno, per illustrare il suo progetto. Riportiamo di seguito la lettera e la risposta pubblicate dalla testata.

ECOLOGIA EVOLUTIVA VINCENTE – livello 2 e 3

2020-09-30T11:30:59+02:00 Maggio 21st, 2020|

Percorso di Formazione in Ecologia Evolutiva Vincente RISERVA IL TUO POSTO > Il percorso formativo in Ecologia Evolutiva Vincente ECOLOGIA EVOLUTIVA VINCENTE 2° LIVELLO TEMI TRATTATI La performance in Ecologia Evolutiva Vincente Comunicazione Imparare a guidare se stessi e gli altri Vivere la natura Conoscere l'albero e l'ecosistema foresta Apprendere le principali soft skill dall'ambiente naturale SOMMARIO Vivere e far vivere quel rapporto primordiale con la natura che esiste da sempre in noi centrando la mission di Ecologia Evolutiva Vincente: diffondere una cultura dell’evoluzione personale che riporta alla propria natura. DOPO IL CORSO POTRAI AVERE RISPOSTE A QUESTE DOMANDE E MOLTE ALTRE Come compiere una buona performance? Come si comunica efficacemente? Come si fa la guida in Ecologia Evolutiva Vincente? Come entrare in sintonia con l'ambiente naturale. DOPO LA GIORNATA SARAI IN GRADO DI Compiere una buona performance in qualità di guida

FORESTA: un nuovo concetto di libertà

2020-05-21T09:42:39+02:00 Maggio 21st, 2020|

LA FORESTA è il luogo dove ricordare e riallenare il quarto tra i grandi saperi che sta determinando la rivoluzione delle coscienze in atto: il saper essere. Ricordo infatti che il grande cambiamento di cui siamo partecipi consiste nell’integrazione di quattro grandi saperi: il saper fare, il saper avere, il saper apparire e il saper essere. Il vero talento dell’uomo del futuro sarà il SAPER ESSERE e questo arriva dalla CONSAPEVOLEZZA.

PRIMAVERA: RINASCERE DOPO L’INVERNO

2020-05-04T17:31:03+02:00 Maggio 4th, 2020|

L’inverno determina l’esistenza della primavera. Siamo governati dai ritmi di un sistema naturale ai quali cerchiamo di opporvi i nostri ritmi innaturali.    La primavera è intesa come stagione e come metafora della vita, nostra e della nostra situazione lavorativa. L’etimologia della parola primavera è costituita da “prima”, dal latino “primus”, e “vera” radice sanscrita che significa “splendere”.