About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 317 blog entries.

Creatività: cos’è e come stimolarla

2021-03-11T13:10:42+01:00 Marzo 11th, 2021|

La creatività può essere definita come la capacità di: - modificare e migliorare i metodi esistenti combinando gli elementi a disposizione in modo innovativo e funzionale al risultato; - trovare idee o soluzioni originali; - creare ex novo situazioni e modus operandi mai tentati prima.

Si chiama “Net-work”. Non “Net-game”, “Net-play” o “Not-work”…

2021-03-04T12:59:09+01:00 Marzo 4th, 2021|

In Italia abbiamo un problema di fondo: ci piace molto (troppo!!!) l’idea di guadagnare senza lavorare, il “modello gratta&vinci”, per intenderci. Questa disposizione all’eccessiva comodità, cozza pesantemente con la realtà vera della nostra attività di marketer del Network…

Il network marketing è solo per i disperati? Come fare ad alzare il target.

2021-02-25T17:55:01+01:00 Febbraio 25th, 2021|

Questa è la fase, se fai network, in cui occorre pensare ad alzare il livello, in cui smettere di cercare tra i contatti solo quelli che tu pensi abbiano bisogno, ma di pensare in modo più ampio, a chi hai sempre visto come un privilegiato, uno realizzato, un professionista ben posizionato. Bisogna prendere consapevolezza del fatto che c'è stato - e c'è tuttora - un rimescolamento di carte, che è finito un set e ne sta cominciando un altro.

Cos’è il Problem Solving e come si applica

2021-02-25T15:29:57+01:00 Febbraio 25th, 2021|

Il Problem Solving rappresenta un tema che merita comprensione e approfondimento. Nelle nostre aule è spesso citato come una delle Soft Skills più importanti e più richieste dal mondo del lavoro di oggi, ma se dovessimo definirlo e argomentarlo… saremmo in grado di farlo?

La realtà è una scoperta o un’invenzione?

2021-02-24T13:24:46+01:00 Febbraio 24th, 2021|

Il costruttivismo afferma Non vediamo le cose per quello che sono, ma vediamo le cose per quello che siamo perché le cose nel nostro mondo esistono per come le creiamo noi. Se una cosa esistesse indipendentemente da noi, 2 persone che guardano la medesima cosa la descriverebbero entrambi uguale. Invece se facciamo descrivere per esempio una lampada da 30 persone, la descrivono tutti in maniera diversa. Perché? Perché proiettano se stessi. Quindi direi che le regole del Costruttivismo sono essenzialmente...

Energia Viva – Max Damioli

2021-02-23T11:57:01+01:00 Febbraio 3rd, 2021|

"Non sei tu a fare il viaggio, ma è il viaggio a fare te." PER DIVENTARE AUTONOMO... ISCRIVITI SUBITO > Benvenuti in Scuola Skills “Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l’ozio, l’occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali se vengono compresi e distribuiti al mondo, rimanendo nella memoria verbale e scritta dei

Sessioni OneToOne in Zoom – Max Damioli

2021-02-03T12:08:42+01:00 Febbraio 2nd, 2021|

Una sessione tutta per me! PER MIGLIORARE IN FRETTA... ISCRIVITI SUBITO > Benvenuti in Scuola Skills “Ho sempre sognato di fondare una Scuola, fin da quando ero alle Elementari. Bisogna avere chiaro che cosa sia una Scuola (con la “S” maiuscola)… In Grecia, skholé inizialmente indicava l’ozio, l’occupare piacevolmente il tempo libero, per poi passare ad indicare la discussione e la lezione, e il luogo in cui questa veniva tenuta. Aristotele e i suoi studenti erano chiamati “peripatetici” (coloro che passeggiano in tondo) perché le lezioni avvenivano camminando intorno al giardino, all’ombra del colonnato. La Scuola è un “non Luogo”: esiste solo nella mente, nel cuore e nell’Anima di chi la frequenta. La Scuola è un “non Tempo”: i suoi contenuti sono immortali se vengono compresi e distribuiti al mondo, rimanendo nella memoria verbale e scritta dei discendenti. La Scuola è un luogo ospitale per